Cosmetica 

Due novità firmate Luca Maffei

Luca Maffei firma due nuovi profumi che debutteranno a Pitti Fragranze nei prossimi giorni.

SALUM – Delicious Bay
Per il brand SALUM si tratta di una new entry  nell’attuale collezione, Delicious Bay.
Un’esplosione di armonioso Bergamotto si fonde con i petali di Violetta, mentre l’overdose di Calone crea un’onda avvolgente. Nel cuore, la dolcezza del miele dorato e un succulento dattero si intrecciano con lo zafferano speziato e il misterioso Oud bianco. Nella base, legno di sandalo e patchouli si uniscono alla vaniglia, all’ambra dorata e alla delicatezza della noce pecan. Il risultato è una fragranza sensuale, gourmand e marina.
La fragranza fa parte della collezione Arabic Vibes, sviluppata per intero da Luca Maffei, insieme a Marine OudAbyss Rose e Amber Wave. Profumi che portano la formula classica del marino oltre il tempo e l’uso abituale che la vedrebbe protagonista dell’estate. Questa prima collezione racconta del Mar Arabico notturno, con note intense e orientali.

STEP ABOARD – Glass Graffiti 
La prima tappa del nuovo viaggio di Step Aboard dedicato a Chicago è Glass Graffiti, ispirato da “With Standing Beast”, una scultura di Jean Dubuffet situata di fronte al James R. Thompson Center nell’area del Loop di Chicago. Materica, interessante al tatto, è un’opera d’arte inaugurata nel 1984, realizzata in fibra di vetro bianca alta 8,8 metri e del peso di circa 10 tonnellate. Dubuffet si fa sostenitore dell’Art Brut, un’arte libera e spontanea, che lo affascina tanto perché «non bisogna andar lontano per cercare le rarità, basta guardarsi attorno, perché anche le cose brutte nascondono meraviglie insospettate». Esalta così la potenzialità estetica dei linguaggi primitivi e infantili (graffiti, scarabocchi, segni sui muri).  Luca Maffei ha creato questa fragranza all’insegna dei contrasti, catturando tutti i sensi, esattamente come l’opera che rappresenta.

Profumo materico grazie alle ruvide sfumature aldeidate che ricordano l’effetto del vetroresina, alla candida morbidezza del Musk e del Gelsomino, contornata dalle nere note amare dello Storace, del Labdano e della Fava tonka, che ricordano l’odore dell’inchiostro.

Milano Beauty Week – Sabato 30 settembre 
📌 16.00 – Palazzo dei Giureconsulti
Blockchain e Web 3.0 – Anche il profumo è un’opera d’arte! Come tutelarne l’unicità e la proprietà intellettuale delle formule

Chiacchierata tra Luca Maffei e Alberto Enrico Asti, CEO di IT Value Partner, per spiegare cosa sono gli NFT, in cosa consiste il web decentralizzato e l’alto potenziale per la protezione del Diritto di Autore in fatto di formulazione delle fragranze.

Milano Beauty Week – lunedì 2 ottobre 
📌 ore 11.30 – Palazzo dei Giureconsulti
Laboratorio Olfattivo a cura di Atelier Fragranze Milano

Articoli correlati

Scrivi un commento